Guadagnare con il trading binario: attenti alle truffe!

Avvertenze su 5 nuovi broker di opzioni binarie

“I broker non autorizzati sono perseguibili di sanzioni penali. Si consiglia sempre, prima di firmare qualsiasi contratto con un broker finanziario, di consultare le liste dei broker non autorizzati ad operare nel proprio paese di appartenenza.”

La AMF è un organo normativo che si trova in Francia e sovrintende i mercati finanziari locali. Grazie al suo lavoro è stato possibile avvisare gli utenti dei mercati finanziari online su alcuni siti web Forex e di opzioni binarie non autorizzati a svolgere nessuna attività imprenditoriale in merito alla negoziazione nei mercati finanziari.

“La AMF ha aggiornato la sua lista nera di broker non regolamentati che operano sul territorio in maniera poco trasparente.”

I nuovi 5 broker individuati dalla AMF

Il regolatore francese ha individuati i seguenti broker che esercitavano sul territorio europeo senza licenza:

  • GLOBE E CO LTD – sito web: www.fxandco.com;
  • CBRE SECURITYPLACE – sito web: www.cbre-securityplace.com;
  • LONDRA B CAPITALE – sito web: www.londonbcapital.com;
  • FINANCE INVEST 1875 – sito web: www.1875-financeinvest.com;
  • STARTMARKETS – sito web: www.startmarkets.com.

L’elenco completo dei broker non regolamentati può essere consultato nella lista disponibile nel sito ufficiale della AMF.

“E’ possibile consultare nel sito ufficiale della AMF, l’elenco completo dei broker non sono autorizzati ad esercitare attività di tipo finanziarie (con relativi siti di riferimento).”

Gli schemi ricorrenti dei broker truffa

La AMF, a seguito di uno studio approfondito, è giunta ad una conclusione interessante. La AMF ha composto uno schema ricorrente tra i broker non regolamentati che attuano un raggiro o truffano ignari utenti.

“La AMF ha composto uno schema di negoziazione fraudolenta e ricorrente tra i broker non regolamentati.”

Anche se la battaglia contro le truffe soprattutto nel mondo del trading binario è costante da parte dei regolatori Europei, la raccomandazione o l’onore dell’attenzione è rivolta sempre a chi investe. Gli utenti impegnati in operazione nei mercati finanziari devono adottare le dovute accortezze prima di intraprendere qualsiasi attività commerciale.

“I regolatori Europei sono unanimemente d’accordo nel raccomandare agli investitori di commerciare solo con broker autorizzati a svolgere attività nel paese di riferimento.”

Si raccomanda di investire nei mercati finanziari attraverso l’intermediazione di istituti finanziari o broker opzioni binarie regolamentati e autorizzati a svolgere attività commerciali in Italia. E’ possibile verificare se un broker è autorizzato a vendere prodotti finanziari consultando il sito della Consob.