La Psicologia nel Trading Online e i 6 errori da evitare

Il Trading online è un settore che può portare un grande stress specialmente per chi è neofito del campo, la psicologia nel trading può veramente fare la differenza e giocare un ruolo fondamentale sulla riuscita oppure no del nostro operato.
Sono 6 gli errori poi comuni che i trader fanno, questi errori possono facilmente portare alla chiusura di una posizione fruttuosa oppure ad aprire una posizione già sbagliata in partenza.

Come gestiamo le emozioni sia nel trading che nella vita fa la differenza, avendo una buona gestione e consapevolezza delle emozioni riusciremo in tutte le nostre sfide, d’altra parte se ci facciamo sopraffare da esse la sconfitta sarà dietro l’angolo.

Le emozioni nel trading online

Prima di entrare nello specifico e scoprire i 6 errori più comuni nel trading online, vediamo quali sono le emozioni che più possono invalidare il nostro operato.

  • Paura: La paura è una delle emozioni più invalidanti che ci siamo, può farci bloccare da un momento all’altro anche senza una vera causa, nel trading è molto rischiosa perché porta i trader a chiudere una posizione senza un effettivo percolo;
  • Avidità: Come nella vita quotidiana anche nel trading l’avidità è una delle più aberranti emozioni, il non voler smettere di investire di sicuro uno dei maggiori rischi che si corrono nel trading online;
  • Speranza: La speranza nel trading non trova posto, se vivete di questa emozione allora avete sbagliato ambito, il trading è un settore che si basa su regole e studi comprovati;
  • L’Ansia: E’ forse la peggiore emozione sia nella vita di tutti i giorni che nel trading online, per fronteggiare questa emozione è possibile eseguire delle tecniche di rilassamento;
  • La Noia: La noia fa parte delle nostra quotidianità ed è presente anche nel trading online, ma non per questo dovrete aprire delle posizioni tanto per.

 

Leggi anche: Come fare trading online: Guida per principianti

Come arginare le emozioni

Per arginare le emozioni e riuscire a razionalizzare è possibile utilizzare delle tecniche meditative e di respirazione, anche i top trader si avvalgono di queste tecniche per non incappare in sbagli dettati dall’impulso.

Una delle tecniche utilizzata dai gradi trader è la Mindfulness, questa meditazione è molto antica è arrivata fino a noi dal buddismo. Con la Mindfulness riusciremo a gestire le emozioni e concentrarci su qui e ora il tutto tramite una tecnica di respirazione.

I 6 errori da evitare nel Trading online

Dopo avervi fatto una breve panoramica sulle emozioni principali che si affacciano una volta iniziato il trading online ed una possibile tecnica di rilassamento, vediamo quali sono i 6 errori più comuni che i trader fanno.

Primo errore da non commettere: Non rifiutare una perdita, le perdite esistono e sono importanti per imparare dai nostri sbagli, perdere anche se può far male è necessario;

Secondo errore da non commettere: Se vi siete trovati ad affrontare una perdita non è una buona idea voler recuperare per forza i soldi perduti, aprendo altre posizioni d’istinto, nel trading online operare mentre si è in preda alla rabbia non è consigliato;

Terzo errore: Molti trader pur di non chiudere una posizione perdente si ostinano a tenerla aperta, in questo modo possono solo che andare in contro a perdite ulteriori;

Quarto errore non seguire la strategia scelta: Il trading online è basato sulle strategie e sullo studio sull’analisi tecnica e fondamentale, un grave errore è quello di non seguire una strategia già iniziata;

Quinto errore: Qui entra in scena l’emozione più negativa in assoluto, l’avidità, il trader che non vuole chiudere una posizione anche se buona per riuscire ad ottenere di più, si sta facendo comandare dall’avidità.

Sesto errore da non commettere: Il sento errore è quello di vedere solo i segnali positivi e non guadare l’insieme e l’andamento complessivo delle posizioni aperte, non focalizzatevi solo su di un aspetto ma valutate l’insieme.

Come imparare dai propri sbagli

Di certo per andare avanti e diventare veramente bravi la prima cosa da fare è quella di essere umili e imparare dai propri sbagli, per farlo in modo tutelato esiste l’opportunità di fare trading tramite il conto demo.

Il conto demo è un conto prova offerto dai broker che vi permette di aprire e chiudere tutte le operazione che vorrete, inoltre iscrivendosi al conto demo il trader ha l’opportunità di consultare la sezione formazione del broker scelto.

Iniziare tramite il conto demo vi farà conoscere le varie strategie di trading e le potrete mettere in pratica senza stress, dato che i soldi saranno virtuali.

Conclusioni

Il nostro consiglio è quello di passare tramite il conto demo, solo una volta che vi sentirete pronti potrete passare al conto reale. Ricordatevi di iscrivervi solo a broker certificati dalla CySEC e dalla Consob questi due Enti monitorizzano tutte le transazioni finanziarie.